>

Associazione Nazionale Onlus LE VITTIME DEL DOVERE D'ITALIA

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

 
Cosa si intende per Vittime del Dovere

AVVERTENZE

CONVENZIONI MINISTERIALI

Fondi di Assistenza
per l'accesso alle strutture
delle F.F.P.P. e delle F.F.A.A.
in favore delle Vittime del Dovere
e loro familiari Associati


CAUSE DI SERVIZIO
Lavori Estensione Benefici "Vittime del Dovere"

 
NEWS

" ARTE nelle storie delle Vittime del Dovere "


< 8° Convegno Nazionale >


PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

Concorso pubblico, per titoli, per l'assegnazione di borse di studio in favore delle vittime del terrorismo e della criminalita' organizzata, nonche' dei loro superstiti, di cui all'articolo 4 della legge 23 novembre 1998, n. 407, e successive modificazioni; delle vittime del dovere e dei loro superstiti, di cui all'articolo 82 della legge 23 dicembre 2000, n. 388, e successive modificazioni, riservato agli studenti della scuola primaria e secondaria di primo grado e scuola secondaria di secondo grado. (GU 4a Serie Speciale - Concorsi ed Esami n.14 del 19-2-2016)  

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
Concorso pubblico, per titoli, per l'assegnazione di borse di studio in favore delle vittime del terrorismo e della criminalita' organizzata, nonche' dei loro superstiti, di cui all'articolo 4 della legge 23 novembre 1998, n. 407, e successive modificazioni; delle vittime del dovere e dei loro superstiti, di cui all'articolo 82 della legge 23 dicembre 2000, n. 388, e successive modificazioni, riservato agli studenti dei corsi di laurea, laurea specialistica/magistrale a ciclo unico e non, agli studenti dei corsi delle istituzioni per l'alta formazione artistica, musicale e coreutica (AFAM) e alle scuole di specializzazione, con esclusione di quelle retribuite. (GU 4a Serie Speciale - Concorsi ed Esami n.14 del 19-2-2016)


DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 17 dicembre 2015, n. 207

Regolamento in materia di parametri fisici per l'ammissione ai concorsi per il reclutamento nelle Forze armate, nelle Forze di polizia a ordinamento militare e civile e nel Corpo nazionale dei vigili del fuoco, a norma della legge 12 gennaio 2015, n. 2. (15G00224) (GU Serie Generale n.301 del 29-12-2015)


Il Presidente Mattarella ha celebrato "Le Forze Armate in Piazza"


5^ Maratonina dei Nebrodi

"Memorial Finanziere Maurizio Gorgone- Vittima del Dovere"

25 ottobre 2015 ore 09:00 P.zza Crispi- S.Agata Militello


Circolare n. 144 del 31.07.2015 dell'INPS ai fini Pensionistici

Legge 3 agosto 2004, n. 206, articoli 2, 3 e 4 modificati dall’art. 1
commi 163, 164 e 165 della legge 23 dicembre 2014 n. 190 recanti
nuove norme in materia di benefici in favore delle vittime del
terrorismo e delle stragi di tale matrice.


Intitolazione di una via, dedicata all'Eroe - Mar. Capo Silvano ROVETINI 

della Guardia di Finanza "Vittima del Dovere"


REGGIA DI CASERTA

Giornata Nazionale dedicata alle

Vittime del Dovere d'Italia


Mattarella a Palermo 

per il 23° anniversario Strage di Capaci


IL CAPO DELLA POLIZIA ALESSANDRO PANSA

 HA VOLUTO ONORARE LE VITTIME DEL DOVERE DELLA POLIZIA DI STATO


Il 13 Maggio 2015, verrà celebrata la cerimonia d’intitolazione della Sala Rapporti del Reparto T.L.A. Liguria, 

che assumerà la denominazione “Sala Finanziere AT-PI Fabio De Rosa, Vittima del Dovere”.


Mattarella: "Ricordare significa non rassegnarsi mai nella ricerca della verità. 

Comprensione e solidarietà ai familiari delle vittime del terrorismo"


PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

Concorso Pubblico, per titoli, per l'assegnazione di Borse di Studio

in favore delle Vittime del Terrorismo e della Criminalità organizzata,

nonchè delle Vittime del Dovere.

Anno 2013 - 2014 con scadenza 16 marzo 2015.

Studenti scuola primaria - secondaria - 1° grado secondaria e 2° grado.

Università - AFAM - Scuole di specializzazione.




Vittime del dovere: istituito tavolo tecnico

24 Dicembre 2008
Con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 22 dicembre 2008 è stato istituito, presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, un "Tavolo tecnico per il coordinamento tra le amministrazioni in materia di benefici e provvidenze stabiliti dalla legge a favore delle vittime del dovere a causa delle azioni criminose e della criminalità organizzata, nonché ai loro familiari superstiti", presieduto dal Sottosegretario di Stato dott. Gianni Letta.
Il Tavolo tecnico costituisce una sede stabile di consultazione, coordinamento e raccordo tra i Ministeri degli Affari Esteri, dell'Interno, della Giustizia, della Difesa, dell'Economia e delle finanze, della Pubblica Amministrazione e dell'Innovazione, nonchè l'Agenzia delle entrate e gli Enti previdenziali, al fine di promuovere interventi sul piano normativo, amministrativo e organizzativo volti a risolvere le problematiche segnalate dalle Associazioni delle vittime.
Il Sottosegretario Letta rassicura le Associazioni circa la determinazione del Governo a valutare con la massima attenzione le loro legittime aspettative.

Ferma il testo con il mouse
Grand Hotel LA CHIUSA DI CHIETRI
70011 Alberobello (Ba) S.S. 172 dei Trulli Km. 29,800 - Tel. 080/4325481- www.lachiusadichietri.it
info@lachiusadichietri.it

NUOVA ISCRIZIONE
RINNOVO ABBONAMENTO
ANNO 2016
30 EURO
DAL 2 GENNAIO
AL 31 GENNAIO

 
Torna ai contenuti | Torna al menu